Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Istituto di Istruzione Superiore

Sardinia Robot Hub - Robotica all'Amsicora

Sardinia Robot Hub

 

 

 

PON                                    fondazione-sardegna logo

 

Si è concluso nel mese di giugno il progetto di robotica che, grazie alla collaborazione tra alcuni docenti dell'Istituto Amsicora e il FabLab di Olbia, ha consentito ad alcuni studenti dell'Amsicora di approfondire i temi della robotica e del coding.

Il progetto è stato realizzato grazie a una collaborazione con la Fondazione di Sardegna e ha seguito ha seguito le diverse fasi programmate in sede di presentazione del progetto, che possono essere così riassunte:

Fase 1

La prima parte è stata di introduzione alle successive fasi del progetto, finalizzata a fornire gli alunni delle principali nozioni sui temi della robotica, le principali tipologie di robot e le loro peculiarità, con specifico riferimento alla tipologia che è stata poi sviluppata nell’ambito del laboratorio. Ci si è anche soffermati, come previsto, nell’analisi critica del funzionamento dei robot prescelti: hardware, software, meccanica, programmazione.

Fase 2

Nella seconda parte del corso si è lavorato all’utilizzo guidato, preceduto da momenti di spiegazione e confronto con il gruppo degli studenti, sulle diverse tipologie di robot utilizzati.

Fase 3

Nella terza parte si è lavorato alla progettazione di “NAO”. Il robot, di proprietà della autonomia scolastica, è stato installato e testato tramite l’utilizzo del suo software. Il suo utilizzo ha permesso di esplorare alcune tematiche proprie del mondo dei robot: • intelligenza artificiale • movimento e dinamica del robot • interazione col mondo esterno.

Si è lavorato anche alla programmazione del braccio robot “DOBOT” Il braccio robot, acquistato dalla autonomia scolastica con il finanziamento della Fondazione di Sardegna. Lo stesso è stato installato e testato tramite l’utilizzo del suo software. Il braccio robot opportunamente modificato, grazie al suo kit, ha permesso di sviluppare diverse applicazioni, tramite la semplice sostituzione di alcune componenti: • stampante 3D • macchina a taglio laser • braccio robot con pinza pneumatica • plotter 3D

Obiettivi raggiunti:

Il progetto di un laboratorio di robotica di questa tipologia è sicuramente il primo assoluto in Sardegna, grazie alla inedita collaborazione tra le succitate figure. Oltre all’impatto mediatico del progetto, ci sono state numerose conseguenze positive sia sulla istituzione scolastica che sul territorio: lo svilupparsi di un interesse per un settore altamente tecnologico ma fondamentale per il futuro mondo produttivo sardo e non solo.

Un risultato fondamentale in progress, ma non meno importante, è l’inizio della attivazione di percorsi professionali innovativi, nuovi percorsi di alternanza scuola-lavoro e sinergie tra istituti di formazione e imprese.

Il laboratorio è stato reso possibile, come detto, grazie al finanziamento concesso dalla Fondazione di Sardegna nell’anno 2018. Grazie a questo finanziamento, l’Istituto Professionale Industria e Artigianato “Amsicora” ed il Fab Lab di Olbia hanno potuto sviluppare il succitato laboratorio innovativo incentrato sulle nuove tecnologie, in primis, come anticipato, la robotica.

  

20191107 153029 20191107 153318 20191107 153052